Divertimento e adrenalina per tutta la famiglia al Fun Bob di Alpe Campo di Rimasco

5 (100%) 1 vote

Il Piemonte offre senza dubbio un’infinita di luoghi che stupiscono per la storia e la bellezza del suo paesaggio, ma anche quando si parla di divertimento per la famiglia bisogna ammettere che ha davvero tanti bei posti da offrire!

Se siete desiderosi di vivere una giornata diversa e uscire un po’ vi invito a fare una gita nella vicina Valsesia, per chi non lo conosce questo paese offre un’ atmosfera oggi dimenticata, tipica dei paesi di montagna, infatti la Valsesia con le sue spettacolari montagne è un territorio da esplorare e da vivere appieno!

La  gita in Piemonte che ci permettiamo di consigliarti è a Rimasco, un piccolo comune che si trova in Val Sermenza, un ramo dell’Alta Valsesia, in provincia di Vercelli, a circa un’ora e mezza di distanza da Biella, scelta dopo la scoperta di un’attrazione che sta attirando molti curiosi da tutto il Piemonte e non, il Fun Bob dell’Alpe Campo.

Avete già provato a fare una discesa su un Bob monorotaia?

No?

Allora una gita all’Alpe Campo di Rimasco scendendo con un bob dalla montagna è quello che ci vuole per vivere un’ avventura e una sana giornata di divertimento per tutta la famiglia immersi nella natura!

La monorotaia Valsesia è una novità nata da circa due anni proprio per le famiglie con i bambini.

Come si arriva a Rimasco in Valsesia?

Devi sapere che Rimasco, anche se è un piccolo paese, è una conosciuta località turistica della Val Sermenza, un tempo meta del turismo estivo in Piemonte di molti stranieri che venivano a godere della natura incontaminata del Nord Italia, oggi in queste zone si trova maggiormente un turismo di passaggio, anche se sono ancora moltissime i turisti che non sanno rinunciare alla pace che dominano questi pendii e quindi continuano a soggiornare a Rimasco e trascorrere qui le proprie vacanze estive.

Durante il viaggio in auto o moto  è facile restare incantati dagli scorci che si presentano dietro a ogni curva, ma vedere il borgo di Rimasco affacciato sul lago artificiale omonimo è un colpo d’occhio che vi lascierà a bocca aperta. Il corso d’acqua che scende il fondovalle è stato sbarrato da una diga e oggi ai piedi del paesino si trova uno specchio d’acqua artificiale che rende il paesaggio della valle ancora più suggestivo.

 

Come arrivare al rifugio Alpe Campo?

Il rifugio Alpe Campo è situato a 1.200 metri in località Pian della Ratta, il cui nome deriva dal dialetto valsesiano nel quale la “ratta” è il rododendro che potete ammirare in grande quantità sia lungo il percorso sia in cima al rifugio.

Per raggiungere il rifugio e quindi la monorotaia con cui scendere con il bob  avete due possibilità, tramite la seggiovia biposto che parte dal parcheggio di Cà Abate, a circa 1 km dal centro del paese di Rimasco, oppure potete salire a piedi con la mulattiera con partenza in località Sponda del lago ed è percorribile in 30 minuti circa di cammino con una vista che dire meraviglioso è davvero riduttivo!

Una volta arrivati in cima il nostro consiglio è quello di godervi il panorama gustandovi al rifugio Alpe campo qualche buon piatto della cucina tipica piemontese!

Alpe campo Rimasco discesa in bob

monorotaia valsesiaDopo un buon pranzo e dopo essersi rilassati digerendo godendo della vista, non rimane che terminare il nostro viaggio con una discesa emozionante e adrenalinica con il bob lungo le montagne della Valsesia!

Gli slittini o bob corrono ancorati su una monorotaia di acciaio lungo un percorso che si snoda a zig zag tra i boschi, lungo un torrente, superando due ponti per una lunghezza di circa 1 km e un dislivello tra partenza e arrivo di circa 200 metri. Il percorso parte di fianco al rifugio e termina alla partenza della seggiovia con curve mozzafiato.

Si tratta di divertimento in tutta sicurezza perché la velocità è modulata dall’utente attraverso il freno a leva sullo slittino, quindi per capirci se la velocità vi spaventa vi basterà tirare la leva per rallentare, (inoltre sono dotati di cinture di sicurezza omologate e freni termici che si inseriscono automaticamente in caso di eccessiva velocità), il mio consiglio è quello di fare un primo giro tranquillo godendo del panorama della vallata di Rimasco durante la discesa, per poi tornare su e rifare un giro a tutta velocità, facendo una discesa da pazzi 😉

Per concludere il fun bob è un’esperienza da provare senza paura, adatta a ogni età, se poi si considera che oltre al divertimento avrete anche  l’occasione di fare  il pieno degli stupendi paesaggi che la Valsesia offre, direi che l‘Alpe campo di Rimasco è senza dubbio una metà da visitare in Piemonte!

Allora dopo avere letto quest’articolo avete intenzione di provare il fun bob?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *