I Panorami Torino mozzafiato 4 posti che mostrano lo splendore della città

5 (100%) 6 votes

  Torino dall’alto, assume tutto un altro fascino, possiamo tranquillamente affermare che diventa più bella!

Solo osservando dall’alto possiamo ammirare lo splendore dell’arco Alpino con al centro il Monviso che abbraccia la città e si congiunge con la sua collina, il percorso dei tre fiumi che l’attraversano ed il verde dei parchi e dei viali che ricoprono, e quasi nascondono, le strade e i palazzi in città!

Torino grazie alla sua  struttura a scacchiera ( il Castrum ) fondata dagli antichi Romani intorno al 28 a.C. mantenuta tale anche durante gli ampliamenti della città, è facilmente riconoscibile da una qualsiasi visuale.

Ecco quindi i 4  tra i più famosi, belli ed originali punti panoramici di Torino.

1) Monte dei Cappuccini Torino

Su una collina situata in zona strategica al controllo del Po, la terrazza del Monte dei Cappuccini offre uno dei più belli e classici panorami da cartolina su Torino e le sue Alpi.

Arrivarci è molto facile: si trova a poche centinaia di metri di distanza e di altezza dalla piazza della Gran Madre. Le due rampe di salita sono una bella passeggiata nel verde e data la vista mozzafiato che ci dona al suo arrivo vale davvero la pena.

Il bel panorama di Torino si può ammirare non solo dalla terrazza del Santuario, ma sopratutto dalla torre panoramica del Museo della Montagna.

E’ uno dei Musei meno conosciuti dai visitatori di Torino, molto spesso attratti più dal Museo Egizio o dal Museo del Cinema, ma è uno dei più antichi e più vivaci del capoluogo piemontese, con esposizioni permanenti e temporanee che mostrano e spiegano la cultura della montagna.

Da qui  la sua torretta panoramica è come una ciliegina sulla torta: dopo aver seguito il percorso espositivo e aver ammirato cimeli e ricordi di montagna, si ammirano finalmente le Alpi e le loro vallate, dal vivo, con Torino ai loro piedi.

2) Mole Antonelliana

Questa struttura è stata a lungo l’edificio in muratura più alto d’Europa, con i suoi 167 metri, la Mole Antonelliana è definita il simbolo di Torino. Oggi è sede del Museo del Cinema ed è dotata di un ascensore che porta fino al cosiddetto tempietto, situato sopra la cupola, da cui si può ammirare il panorama di Torino a 360°, un vero spettacolo!

Da qualche tempo la salita in cima alla cupola può avvenire anche attraverso scale e stretti passaggi, che però ricordiamo non sono indicatissimi per chi soffre di claustrofobia, ma che danno una bella idea dell’interno della costruzione. Dalla Mole Antonelliana potete vedere da vicino lo sviluppo della città barocca, dal Polo Reale fino a piazza Vittorio Veneto, con l’immagine affascinante della Gran Madre e del Monte dei Cappuccini, che sfiorano il Po.

3) La Basilica di Superga

Non poteva mancare  tra i luoghi da cui vedere Torino dall’alto, la Basilica di Superga, uno dei luoghi più cari ai torinesi: arrivando da lontano, è la prima cosa che si vede di Torino.

Per salire a Superga, sia che siete turisti o torinesi, utilizzate la deliziosa Dentiera, che parte da Sassi e una volta arrivati dal piazzale, scegliete il vostro angolo migliore per innamorarvi del panorama di Torino.

Naturalmente prima di scendere è d’obbligo una visita alla splendida Basilica juvarriana.

4) La Mongolfiera di Borgo Dora

E’ una delle ultime attrazioni turistiche di Torino ma vale davvero la pena provarla perche il panorama di Torino visto da qui è senza dubbio spettacolare!

E’ il pallone aerostatico frenato più grande del mondo, quando è in volo raggiunge i 150 metri d’altezza ed  è visibile da molte parti della città. La visuale su Torino che offre è singolare, a 360°, e da altezze che gli edifici non riescono a raggiungere.

Per gli orari, che variano in base alle settimane, conviene consultare il sito web ufficiale.

Questi sono i 4 fantastici panorami sulla città, se sei di Torino e conosci altri punti per ammirarla dall’alto ti preghiamo di scriverli nei commenti 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *