Un vero weekend di relax in Piemonte alle terme di Lurisia

5 (100%) 2 votes

Oggi le terme sono diventato oltre che una moda un vero e proprio business ma solo  i centri che nascono presso una fonte di acqua termale possono definirsi Spa sono infatti in pochi a conoscere il significato della locuzione “salus per aquam“.

Nel cuore della provincia di Cuneo, tra i monti e il mare, a pochi minuti da Mondovì, quest’angolo di paradiso del Piemonte custodisce un tesoro che sin dall’antichità mantiene il suo valore. E’ immerso in un paesaggio straordinario e in un’atmosfera di relax, le Terme di Lurisia sono il luogo ideale per rilassarsi con massaggi, per sentirsi belli con i trattamenti beauty, per circondarsi di attenzioni e per comprendere l’importanza delle acque termali per la propria salute psicofisica!

Queste terme in Piemonte sono state scoperte abbastanza recentemente, nei primi  del ‘900, le acque termali di Lurisia hanno iniziato però ad essere veramente conosciute solo dopo il 1940, l’anno in cui è stato inaugurato lo stabilimento termale di Lurisia.

Da allora la piccola località ha conosciuto uno sviluppo incessante, grazie sia alle terme che al potenziamento degli impianti per gli sport invernali, che ne avevano già fatto un luogo di notevole richiamo turistico per il Piemonte.

La storia delle terme di Lurisia

La storia racconta che la scoperta delle acque termali di Lurisia risale ai primi del ‘900,  ad opera di un vero minatore addetto alla estrazione delle “lose”, le pietre sottili che venivano utilizzate nell’edilizia locale e dalle quali prende il nome Lurisia. Si dice, infatti che il minatore abbia colpito per sbaglio una vena sorgiva mentre si trovava nella grotta del Nuvolari e che il cunicolo si fosse allagato immediatamente.

Quando l’acqua, in seguito, fu fatta confluire verso l’esterno, si formò un vero laghetto nel quale i minatori iniziarono a lavare le ferite e le piaghe procurate nei lavori in miniera, traendone quasi istantaneo giovamento.

Le proprietà delle acque di Lurisia

lurisia termeNella città di  Lurisia esistono attualmente quattro fonti di cui:

le acque della “Garbarino” , della “Santa Barbara Grotte sono classificate come termali,

le acque “Santa Barbara” e “Sorgente Acquam” appartengono alla categoria delle sorgenti naturali.

Per le cure e il tuo relax, le Terme di Lurisia utilizzano  le acque della Fonte Termale Garbarino e Santa Barbara Grotte ed hanno proprietà utili per la cura delle malattie reumatiche ma anche per quelle dermatologiche, la balneoterapia con proprietà antinfiammatorie, antispastiche, sedative ed antalgiche ma utile anche per le malattie dermatologiche.

Cosa Vedere a Cuneo

Nel tuo weekend di relax in Piemonte oltre ad un’affascinante passeggiata nel centro storico di Cuneo, nei dintorni di questa graziosa città piemontese si possono visitare altre località molto belle e interessanti.

Fra tutte spiccano sicuramente:

Saluzzo, con la sua la cattedrale in stile tardo-gotico;

Mondovì, delizioso borgo medievale del XII secolo della zona del Monregalese;

Bra, situata tra le colline del Roero e l’alta pianura cuneese e caratterizzata dallo stile barocco;

Alba, cittadina che sorge al centro di un zona famosa per i suoi prodotti enogastronomici, tartufo e vino su tutti.

Da non perdere neppure le quattro residenze sabaude, il Castello Reale di Racconigi, il Castello di Pollenzo, il Castello di Govone e la Reggia di Valcasotto. O ancora i bellissimi complessi monumentali, come l’abbazia di Staffarda, il santuario di Vicoforte ed alcune ville e castelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *